NUOVO MICROSCOPIO ENDOTELIALE

Delta View ha da poco acquisito un nuovo strumento di ultima generazione per lo studio dell’endotelio corneale, lo strato di cellule più interno della cornea che ne mantiene la trasparenza.

L’apparecchio, senza alcun contatto con l’occhio, fornisce un’immagine ad altissimo ingrandimento delle cellule che compongono l’endotelio corneale. Vengono così analizzate la forma, la dimensione e la densità delle cellule o la presenza di alterazioni dell’uniformità dello strato cellulare.  La microscopia endoteliale permette di individuare anomalie della qualità e/o quantità delle cellule endoteliali che possono tradursi in malattie che alterano la trasparenza e lo spessore della cornea e costituiscono un importante fattore di rischio in tutta la chirurgia intraoculare ( che si svolge all’interno del bulbo oculare), in particolare cataratta e impianti di lente. Inoltre è possibile seguire nel tempo questi casi in modo non invasivo e facilmente riproducibile.

In alcuni casi particolari resta comunque disponibile la biomicroscopia endoteliale che richiede l’applicazione di un’apposita lente a contatto. La lente endoteliale consente un’analisi qualitativa e panoramica di tutta la superficie dell’endotelio.